top of page

ALICE, LA GIORNALISTA SCIACALLA

Progetto: VITE IN FUGA

Tipologia: SERIE TV

Regia di LUCA RIBUOLI

Prodotto da PAYPERMOON

Casting STEFANO RABBOLINI

Anno 2020

Con questo piccolo ruolo ho avuto l'occasione di:

  • Lavorare per la prima volta sul set con un regista che mi ha illuminata ed ispirata, Luca Ribuoli,

  • Giocare con dei professionisti come Anna Valle e Claudio Gioé,

  • E condividere chiacchiere e camerino con un'attrice freschissima come Tecla Insolia.

Ma Vite in fuga rimarrà segnata in me, non solo come un set felice.


Innanzitutto...

Per questa serie tv ho concorso per la prima volta per un ruolo da coprotagonista, che purtroppo non ho ottenuto. È stata dura accettare di dover abbandonare un personaggio al quale mi ero affezionata davvero tanto durante i 3 mesi di provini e callback, tra pianti sotto la doccia ascoltando "Torna a casa" dei Maneskin per ricostruire l'emozione che mi serviva, le scritture notturne che mi davano ispirazione e l'attesa di una risposta in cui credevo tanto.


Ma soprattutto...

La giornata in cui ho girato, il 25 Settembre 2019, ha segnato completamente la mia vita e quella della mia famiglia.

Quando recuperavo il cellulare lasciato silenzioso in camerino durante le riprese, nelle 15 chiamate perse e nei messaggi disperati mi veniva comunicato che mia cugina Alice era morta improvvisamente proprio quel mattino. 30 anni volati via, una "vita in fuga" sfuggita troppo presto da questo mondo.


 

Quel giorno ho deciso che Alice sarà sempre con me in ogni set, in ogni avventura, in ogni personaggio che interpreterò. A partire da oggi, a partire dalla giornalista sciacalla. E vivrà con me, e vivrà, ancora.







13 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page